dicembre 28, 2018 10:00 am

Come influisce l’integrità personale sulle nostre scelte?

Esiste un mezzo per affrontare con più serenità il momento in cui dobbiamo prendere una decisione?

integrita-personale-sulle-nostre-scelte

Davanti a una scelta, in base a cosa scegli? Secondo quali criteri? Cosa ti dici, immagini, vivi, davanti a una scelta? Te lo chiedo perché sono molto… pignolo.  La pignoleria salverà il mondo. Forse sto esagerando.

Perché te lo chiedo? Perché voglio che tu te lo chieda.

Questo è l’ultimo articolo dell’anno che ha come sottotesto l’autostima, come tutti i miei articoli precedenti del 2018. Il motivo è perché voglio che tu alleni, in un modo o nell’altro, la tua autostima.

Tornando alla domanda iniziale: che criteri utilizzi per prendere una scelta?

  • Secondo il criterio dell’assecondare l’altro per non farlo dispiacere?
  • Secondo il criterio dell’assecondare l’altro per fargli un piacere?
  • Secondo il capriccio del momento?

 

 Se sto insistendo con queste domande è perché voglio parlare di una cosa molto importante quando si parla di scelte (e quindi di lavoro, quindi di vita).

Sto parlando dell’integrità personale: quell’interessato stato mentale, quel mindset, che permette a noi stessi di essere in contatto con i nostri valori e che ci fa agire in linea con essi.

Mica male, vero? Va detto che “integrità” è una parola strana: a me ricorda il pane integrale, ricorda la rigidità, l’incapacità di poter cambiare idea. Capacità che fa la differenza tra un uomo vivo e un uomo morto, ultimamente.

Ma l’integrità personale non è sinonimo di rigidità, di pane integrale o di chissà cos’altro. È il passo finale per vivere una vita felice. Sì, proprio felice.

Perché la felicità non è una condizione perenne né una scelta: la felicità è riuscire a vivere i propri valori in modo autentico.

Vivere i propri valori significa viverli nelle proprie azioni concrete.

Quindi, per tornare al titolo dell’articolo: “Come influisce l’integrità personale  sulle nostre scelte?”. Facendoci fare scelte felici, di cui non ci pentiremo.

Mica male, questa integrità personale.

Per questa ragione ti ho chiesto quali criteri utilizzi quando devi prendere una decisione. Perché se scegli per far felici gli altri o per evitare che si dispiacciano, non stai agendo in virtù dei tuoi valori. Tu stai ascoltando le tue paure.

Quando scegliamo è FONDAMENTALE ascoltare i nostri valori. Il problema non è mai cosa scegliere, ma cosa vorremo vivere DOPO AVER FATTO quella scelta.

Per poterlo fare, i valori hanno un ruolo fondamentale perché se non sai cosa vuoi, non puoi sapere cosa scegliere: i valori sono la chiave per sapere che cosa vuoi.

 

Antonio Amatulli

Condividilo questo articolo
Tag: , , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Antonio Amatulli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Privacy & Cookies
Show Buttons
Hide Buttons