aprile 3, 2018 8:59 am

Conosci te stesso e tutto accadrà

Ci sono pratiche che possono essere utili alla conoscenza di noi stessi. Scopri come svilupparle e applicarle per migliorare la tua vita.

Guardarsi allo specchio potrebbe già essere un buon inizio verso la conoscenza di te stesso. Sarebbe un atto di coraggio da farti restare di stucco. Di più, un faccia a faccia con te riflesso da un vetro può diventare l’inizio di una love story incredibile. Bisogna osare, amico mio, amica cara, e scoprire con meraviglia che sei molto meglio di quanto credevi. E infinitamente diverso da come ti vedono gli altri. Che sorpresa stordire chi pensa di averti … inquadrato. Occorre che tu veda, oda, senta che sei oltre ogni ragionevole immaginazione. Sei quel che nessuno conosce, diventi quel che da sempre sogni di essere. E questo Eldorado perché sarai premiato dalla tua sfacciata audacia.

Sì, perché quando cominci a conoscerti davvero non puoi non amarti. Lo vedi subito che sei la persona più amabile che esista. Come hai fatto a non capirlo prima? Come hai potuto non accorgerti in tutti questi anni che sei un capolavoro uscito da arte ineguagliabile? Eppure, è stato così, ma ora non importa più. Quasi non ti riguarda perché il tuo interesse è per il presente che vuoi davvero tuo. In tutte le sue dimensioni, personali e professionali, da protagonista di un nuovo modo di essere uomo e donna e di fare imprenditoria.

Salta sulla tua ombra e illuminala di te! Avventurati senza timore nei meandri della tua mente e del tuo cuore e sii pronto a gioire dei tesori sepolti dentro di te. Quando parlo di conoscere sé stessi, intendo quella esplorazione di sé avvolta sì da un po’ mistero ma anche di quella magica esperienza che apre alla magia di quel mondo ignorato che ti scorre accanto quando non ti accorgi di chi sei.  Quando fai cose non tue, segui pensieri vaganti, navighi senza meta, ti fai intorbidire la mente dai miraggi, disperdi energie su sentieri che non ti portano da nessuna parte, balbetti la tua confusione per imprese mai consapevolmente scelte.

Osservati con attenzione e vedrai qualcosa di nuovo. Inedito e tutto molto positivo e limpido.  La condizione è che tu prenda del tempo per te, che ti sappia ricavare degli spazi di silenzio in cui entrare in quella tranquillità così utile a chi vuole un cambiamento importante nella propria vita. Sai, l’acqua calma scende in profondità e porterà a galla la bellezza da tanto tempo ignorata. Ti conoscerai parte di un tutto che la natura ha prodotto, parte di una famiglia umana con la quale condividi intelligenza, sentimenti, un corpo, ambienti e comportamenti. Ma anche qualcosa di personale, molto personale: i tuoi gusti, le tue scelte, i tuoi valori, il tuo sogno. E poi la tua storia. Anche quella di imprenditore.

Sappi che accadrà. Più ti addentri nel mondo interno, più ti prende il fascino della scoperta. E allora non ti fermi più nel cammino che ti conduce a ciò che è invisibile agli occhi. Coraggio, sei pronto a sconfiggere la paura della tua ombra?  Non in una lotta ma nell’ accoglienza serena della tua complessità, di una ricca e straripante complessità. Buttati, fidandoti di te.

Potrebbe costarti caro non farlo, potresti perderti un’avventura incredibile. Davvero incredibilmente divertente e lo sarà finché la conoscenza resterà accompagnata da apprezzamento. Ḕ quasi matematico che quando cominci a piacerti accade il miracolo che solo la consapevolezza di sé crea: diventare finalmente se stessi, esseri speciali in quel wonderful world cantato con inimitabile poesia da Louis Armstrong.

L’ora è scoccata! La conoscenza di te stesso quale persona unica fa accadere la prima magia: migliora da subito la qualità della tua vita, ma forse non come immaginavi. Non sarà banale il risveglio a cui assisti perché ti nasceranno voglie mai avvertite o maldestramente rimosse. Ci saranno degli inizi inaspettati e uno di questi sarà il desiderio di una nuova educazione. Questa potrà passare attraverso la lettura oppure anche con Corsi in cui impari abilità e competenze nuove, con la mente aperta ad arricchire il tuo bagaglio di informazioni e di applicazioni.

Sai cosa accadrà di sicuro? Un nuovo linguaggio con il quale comunicare chi sei e cosa vuoi. Per dire a te dove stai andando e perché vai proprio là. E poi, come ci stai andando? Le risposte verranno in proporzione alla freschezza delle tue domande, a quanto ti sta a cuore trasformare la conoscenza in esperienza. Big why, easy way. Compirai azioni mai neppure intraviste, per le quali ora sentirai un’attrazione irresistibile e quasi romanzesca. Quasi compiute senza sforzo perché ormai la tua capacità di rilassarti ti sarà cucita addosso come un abito indossato con signorile portamento.

Accadrà che diventerai allievo attento e sempre puntuale alla scuola dell’Esperienza: avrai conosciuto di te che sei scolaro esemplare per ciò attiene alla prima e suprema delle materie scolastiche, la Vita. Nessun libro pareggerà la ricchezza di insegnamenti che saprai estrarre dalle tue esperienza. Nessuna sarà mai stata un fallimento: avrai raccolto solo fasci di opportunità per avvicinarti ancor di più alla realizzazione del tuo sogno.

E di audacia in audacia, senza mai essere temerario, ma saggio esploratore del tuo cuore impavido, salirai alle vette dell’apprendimento. Forse un percorso non lineare e scontato, ma di sicuro uscirai presto dalla routine paralizzante per andare verso una graduale correzione e flessibilità dei comportamenti, sperimentando procedure e capacità inusuali. La tua tenacia sarà premiata dalla rapidità con cui saprai generare comportamenti diversi entrando nel mondo dei valori e delle priorità che fanno la differenza.

Poi, quando penserai di essere arrivato già molto in alto, scoprirai di essere diventato artefice di un cambiamento evolutivo tale da portarti ad alterazioni significative per la tua stessa identità. Sarai andato oltre le colonne d’Ercole della conoscenza applicata!

Non ci sarà limite alla tua potenza espressiva. Arriverai all’Olimpo degli apprendimenti dove il cambiamento lo si chiama “rivoluzionario”. Un risveglio a consapevolezze tanto nuove e uniche da generare trasformazioni ad un livello tanto raffinato capace di produrre risposte completamente nuove: lì si diventa creatori di tecnologie e abilità in grado di aprire porte a possibilità precedentemente sconosciute e mai esplorate.

Mauro Turrini

Condividilo questo articolo

Può anche interessarti

Ridere fa bene al Business

Quando puoi dire che qualcosa fa bene? Ti fa bene? Bene proprio a Te? Coraggio, dillo. Fai sussultare il tuo cuore e ammetti apertamente che quel che ti fa star bene ... continua »


Cambio io, cambia il mio lavoro

Ci sei domani in ufficio? Ultimamente non ti si vede mai… sei sempre uccel di bosco! Ma lavori ancora in NK?”. Ultimamente mi sono sentito rivolgere questa domanda più volte da ... continua »


Cambiamento continuo

Se anche tu sei come me, davanti alla parola cambiamento hai un senso di insofferenza. Piccolo o grande che sia il fastidio che ti attraversa, non resti comunque indifferente: sai ... continua »


Tag: , , , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Mauro Turrini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Show Buttons
Hide Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi