maggio 4, 2018 10:00 am

Cosa cercano i talenti?

Come puoi davvero attirare i talenti nella tua azienda?

che-cosa-cercano-i-talenti

Se mi avessero dato un euro ogni volta che ho sentito un imprenditore/manager lamentarsi per la difficoltà della gestione dei collaboratori, oggi probabilmente non avrei bisogno di lavorare.

A volte nell’ascoltarli sembra che i peggio individui della terra si siano dati appuntamento proprio nelle loro aziende: svogliati, irresponsabili, pigri, distratti, incapaci, menefreghisti, stupidi, inetti, ingrati, a volte persino ladri, bugiardi ed imbroglioni.

Possibile che capitino tutti a te?

Hai uno speciale catalizzatore che attrae questo genere di persone? O forse non sai ancora come attirare e trattenere i talenti!

La domanda dunque è lecita: cosa cercano i talenti in un’azienda?

 

  1. Innanzitutto cercano un ambiente in cui possano esercitare le proprie attitudini personali
  • Tu offri ogni giorno la possibilità alle persone di fare ciò che sanno fare meglio e di esprimere le proprie potenzialità?
  • Tu dai alle persone tutte le informazioni e gli strumenti per potare a termine il lavoro nel migliore dei modi

 

  1. In secondo luogo cercano un ambiente in cui possano contare
  • Esprimi apprezzamento, ringrazi ed elogi i tuoi collaboratori in modo continuo e costante quando fanno un buon lavoro?
  • Tieni in considerazione le loro idee, opinioni e suggerimenti quando li esprimono?

 

  1. I talenti poi cercano un ambiente in cui possano crescere
  • Incoraggi e sostieni gli sviluppi delle persone sul lavoro?
  • Parli con i tuoi collaboratori circa i progressi riscontrati?
  • Offri l’opportunità almeno una volta l’anno di far imparare qualcosa di nuovo alle tue persone e farle crescere professionalmente e/o personalmente?

 

  1. I talenti infine cercano un ambiente relazionale sano e nutriente
  • C’è qualcuno (se no tu almeno un responsabile, un supervisore) che si prende cura e si relazione costantemente con le persone in azienda?
  • Hanno rapporti friendly e di complicità con almeno una persona in azienda?

 

C’è ancora una cosa importante che contribuisce fortemente a mantenere un talento in azienda. I talenti sono motivati dall’essere pienamente consapevoli di cosa ci si aspetta da loro.

E tu, cosa stai facendo perché i talenti scelgano di lavorare con te?

Sabina Morreale

 

Condividilo questo articolo

Può anche interessarti

C’è leader e leader

Le librerie sono piene di libri che parlano di leadership e di autori che definiscono i diversi stili direttivi (ad esempio Blanchard), o le diverse tipologie di leader esistenti (ad ... continua »


Le ricette dello Ch(i)ef Executive Officer

Il leader in camicia è un tipico piatto nostrano ampliamente conosciuto ma poco preparato nelle nostre aziende per via della difficoltà di reperimento dei suoi ingredienti di base. Saputo presentare ... continua »


Dipendenti e risorse... basta, sono persone!

Chi è stato presente al nostro corso di valorizzazione che tengo abitualmente a fine anno, sa che inizio la proiezione delle slide con una premessa che è fondamentalmente la spiegazione ... continua »


Tag: , , , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Sabina Morreale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Privacy & Cookies
Show Buttons
Hide Buttons