aprile 10, 2018 10:04 am

Come sapere se la tua azienda ha davvero un brand

Il brand rappresenta il primo vero prodotto di un’azienda.

come-sapere-se-la-tua-azienda-ha-davvero-un-brand

E tu che tipo di azienda gestisci?

Nella mia esperienza professionale -ormai ventennale- a contatto con gli imprenditori, ho potuto osservare che esistono diverse tipologie di aziende:

le aziende orientate alle persone, le aziende orientate ai risultati, le aziende orientate al processo, le aziende orientate al prodotto, le aziende orientate alla vendita, le aziende orientate ai numeri, le aziende orientate al cliente (di queste, a parole, proprio un sacco) e …. le aziende orientate al brand!!!

Un’azienda orientata al brand fa sì che persone, processi, risultati, prodotti, vendite, numeri, arrivino nelle case, nel cuore e nella mente dei PROPRI CLIENTI TARGET.

Per un’azienda orientata al brand, il brand rappresenta il vero prodotto dell’azienda stessa.

Ti propongo un test veloce per capire se anche tu sei orientato al BRAND.

Puoi rispondere a queste semplici domande per saperlo; ti avviso, quando le hanno fatta a me, prima mi sono arrabbiato con la persona che me le ha fatte, poi sono andato in depressione perché ho scoperto che non avevo un brand, infine mi sono rimboccato le maniche ho studiato ed ora ho un brand.

  1. Il nome del tuo BRAND (che non è il nome della tua azienda) descrive ciò che offri, oppure il beneficio che i tuoi clienti possono ottenere, oppure nessuna delle due cose?
  2. Hai un nome simile a quello dei tuoi concorrenti o la tua azienda di distingue rispetto ai concorrenti?
  3. Il tuo nome è facilmente comunicabile o è difficile? La prova del telefono è infallibile.
  4. Hai un marchio grafico distintivo o hai creato un logo con Paint?
  5. Il tuo nome rispecchia i valori aziendali? Hai condiviso i valori insieme al tuo staff?
  6. Hai un visual, una corporate identity uniforme o vai dove ti porta il vento?
  7. Hai un messaggio verbale chiaro, che stai cercando di inserire nella mente del cliente o cambi parole in base all’umore del tuo ufficio marketing o della tua agenzia di comunicazione?
  8. I tuoi clienti si identificano nel tuo marchio? Ne parlano con altri? Sono dei testimonials?
  9. Ultimo e non ultimo: hai un nemico contro cui schierarti?Se non hai un nemico nel mercato, rischi di non essere nessuno.

Te ne faccio un’altra, se non capisci (come è capitato a me, la prima volta che me le hanno fatte) alcune delle domande, molto probabilmente non hai un BRAND.

Buona riflessione.

PDI

Paolo Torregrossa

Condividilo questo articolo

Può anche interessarti

Nel business più è meno e meno è più

Sono sempre stato affascinato dai documentari della National Geographics. Mi piace vedere come vivono gli animali e come la natura evolve meglio quando noi non facciamo casino. I documentari sulla vita dei ... continua »


La prova del 9 dell'imprenditore: falla ora!

Nell’ultimo anno ho seguito un corso di formazione altamente professionale ad Arezzo, uno dei docenti era il professor Giorgio Nardone. Ho potuto apprendere il suo modello di Problem Solving, comunicazione e ... continua »


Se non hai questo…smetti di fare post su facebook

Ora, mentre leggi queste parole, immagina di essere alle olimpiadi nella finale di tiro con l’arco. Ci sei? …. molto bene! Prendi la mira e …. non c’è il bersaglio! Non si ... continua »


Tag: , , , , ,

Categoria:

Questo articolo è stato scritto da Paolo Torregrossa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Show Buttons
Hide Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi